Lettere da un Paese chiuso - EVENTO RIMANDATO

21 OTTOBRE - ORE 21:00


TONI CAPUOZZO
PRESENTA IL SUO LIBRO "LETTERE DA UN PAESE CHIUSO"

In un'Italia chiusa, ferita, impaurita nelle lunghe settimane della quarantena, Toni Capuozzo scrive appunti, idee, pensieri che presto diventano vere e proprie lettere. Le Lettere da un Paese chiuso sono, innanzitutto, il racconto di un'umanità di cui facciamo tutti parte, in cui ognuno di noi si ritrova, carattere dopo carattere, ritratto dopo ritratto.

Come tutti, i primi giorni del lockdown sono rimasto totalmente sorpreso- racconta Capuozzo all’agenzia Dire- e ho iniziato a usare i social, che sono la forma di comunicazione più diffusa. Dopo poco mi sono accorto che scrivere non teneva compagnia soltanto a me stesso, ma a tante altre persone che interagivano con me. È nata cosi’ una specie di diario pubblico in forma di dialogo che ho deciso di rendere fruibile anche nel libro stampato tramite QR code ‘Lettere da un Paese chiuso’ e’ il mondo visto dalla serratura della porta di casa. Ho riportato molti conflitti in giro per il mondo, ma non mi sarei mai aspettato di raccontare una situazione emergenziale in cui anche io, come tutti, sono stato protagonista. Anche durante l’assedio di Sarajevo si usciva solo per prendere acqua e cibo- ricorda- ma il nemico era visibile, concreto, era l’assediante. In questo caso invece e’ impalpabile e invisibile. In un teatro di guerra abbracciarsi e’ importante per resistere, noi invece ci siamo trovati a doverci fare compagnia restando distanziati, che e’ un ossimoro.

L 'incontro avverrà in libreria in presenza fino a un numero limitato di posti, nel rispetto delle norme di sicurezza.
Per partecipare fisicamente all ' incontro in libreria occorre prenotare inviando  una email all'  indirizzo: info@nuovaterra.it /// Tutti potranno comunque partecipare all' incontro seguendo  ladiretta sulla pagina facebook:
https://www.facebook.com/librerianuovaterra


Torna agli eventi