Daniele Biacchessi presenta UN ATTIMO QUARANT'ANNI

09 SETTEMBRE - ORE 21:00

LIBRERIA NUOVA TERRA

9 SETTEMBRE 2020 | ORE 21:00 I VIA GIOLITTI, 14 - LEGNANO

Daniele Bianchessi presenta il libro: UN ATTIMO QUARANT'ANNI
vite e storie della strage alla stazione di Bologna (ed Jaca Book) 

2 agosto 1980, ore 10.25.
40 anni fa la strage alla stazione di Bologna. Una delle tante, troppe occasioni dove il tempo si è fermato,
mostrando la sconfitta dell’uomo. “Il lutto è comune, la verità ancora no. Dopo decenni di depistaggi, per la prima volta oltre agli esecutori, si stanno identificando mandanti e ideatori dell’attentato. E quella verità giudiziaria potrà far ripartire altre inchieste.

dialoga con l'autore Gianni Zuretti 

Una stazione d'agosto. Il caldo non dà tregua, la confusione sotto le pensiline, gente in fila per un biglietto, qualcuno perde il treno, altri aspettano figli, nipoti, nonni, madri, parenti lontani. Arrivi e partenze, sogni e speranze, voglia di mare e riposo. Nulla è diverso intorno alle 10,25 del 2 agosto 1980, a Bologna. Nella sala d'aspetto di seconda classe c'è chi
legge quotidiani, chi fuma una sigaretta. Storie di gente comune, di vita quotidiana. Volti, occhi, mani, sguardi, discorsi. Accade quarant'anni fa alla stazione di Bologna, prima che qualcosa la trasformi in una grande catasta di macerie di dolore, di orrore, di morte. 85 morti, oltre 200 feriti. Questo libro parla di vittime e si rivolge al grande pubblico, specie ai più giovani. Quello che leggerete è il percorso individuale e collettivo di uomini e donne. Il loro privato dolente e la rabbia si sono tradotti in impegno civile: un modello di partecipazione democratica che difende persone colpite negli affetti, altrimenti lasciate sole al loro destino. Chiedono solo la verità, vogliono che ai loro morti venga resa giustizia.

Gli incontri avverranno in libreria in presenza fino a un numero limitato di posti, nel rispetto delle norme di sicurezza.
Per partecipare fisicamente agli incontri in libreria occorre prenotare inviando una mail all'indirizzo: info@nuovaterra.it
Tutti potranno comunque partecipare agli incontri seguendo la diretta sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/librerianuovaterra

 

 UN ATTIMO QUARANT'ANNI


Torna agli eventi